Salta al contenuto principale

Post-Partita ASD Lanusei Calcio - Anzio Calcio - Video

Dopo Gara:

Mister Aldo Gardini: “ Come sempre detto se noi giochiamo per non prendere gol il Lanusei perde tutte le partite. Noi sappiamo giocare la mia è una squadra ha carattere grinta e personalità. Se una volta che va in vantaggio il Lanusei si ferma perde tutte le partite. Come sempre ho detto ce la giochiamo con tutti a viso aperto con tutti, contro l’Anzio contro l’Avellino fra due settimane. Durante tutta la settimana alleno la mia squadra per giocarci al meglio tutte le partite da adesso in poi troveremo molte difficoltà le partite saranno sempre più difficili per gli avversari che lotteranno per la salvezza e per il vertice della classifica per agganciare i play-off, per vincere il campionato. Sappiamo che ogni partita è una battaglia. Ma come abbiamo fatto fino ad oggi se non entriamo in campo con la mentalità giusta tipo Domenica ad Albano e oggi si rischia non di fare figuraccie perché il Lanusei penso che fino ad oggi non sia mai successo. Sappiamo che sarà difficile ma a testa alta come sempre andremo avanti. Ai miei giocatori durante l’intervallo ho detto che abbiamo fatto bene per i primi 25’minuti e non ci dovevamo abbassare e ci sono stati una paio di errori personali e mi sono spiegato con i ragazzi dicendo che gli errori ci possono stare. “ Ad Anagni che partita sarà? : “ Secondo me ad Anagni oltre al campo che non sarà in buone condizioni secondo me sarà una guerra a livello di nervi perché l’Anagni ha sempre subito pochi goal ed oggi ha perso 4-0 contro l’Atletico; in base agli altri risultati naviga in zona play-out sarà una battaglia e noi ci prepareremo tutta la settimana come sempre divertendoci e lavorando andando ad Anagni giocandocela come sempre con la mentalità giusta come abbiamo fatto in 23 giornate e poi a fine partita tireremo le sonde”. A chi dedichi questa vittoria? :” A mia moglie Rita che festeggia il compleanno”.

Intervista al mister dell’ Anzio Guglielmo Bacci: “ Pensavamo di fare qualcosa in più. Verso la fine del primo tempo abbiamo dato una impennata ma poi nel secondo tempo proprio tatticamente abbiamo dato respiro agli avversari; per cui la partita è finita come è finita. Nel primo tempo abbiamo giocato discretamente il Lanusei è un ottima squadra nel primo tempo abbiamo creato qualcosa e ci siamo pure riusciti poi pian piano ci siamo scoperti e abbiamo dato il fianco cercando di recuperare ma non ci siamo riusciti, abbiamo dato campo al Lanusei che ha un palleggio non indifferente e per loro è diventato più semplice farci male. Il nostro campionato è quello di salvarci oggi era molto difficile cercare di prendere punti qua ci abbiamo provato ma non ci siamo riusciti. Domenica prossima giocheremo in casa e speriamo di vincere la partita cerchiamo di avere ancora un lumicino di speranza “.

Intervista a capitan Pietro Ladu: Oggi ci sono state un paio di incomprensioni tra i tuoi compagni. La tua anche oggi una prestazione super. “ Parlando al discorso dei passaggi in campo abbiamo voglia di giocare e di fare bene, a volte capita di fare un tocco in più e può capitare di perdere un attimo di tempo, c’è stata una incomprensione con Andrea Sicari ma pazienza mi è riuscito bene l’assist a Chiumarulo l’ho visto libero ed è andata bene”. Oggi avete allungato dalle inseguitrici?- “ E’ un parolone aver allungato però i risultati di oggi per noi sono positivi e ci danno morale siamo contenti della prestazione di oggi siamo scesi in campo con la testa giusta senza sottovalutare l’avversario quello che cercheremo di fare Domenica con l’ Anagni in trasferta e poi incontreremo in un big match l’Avellino in casa una partita delicata. Pensiamo alla trasferta di Anagni”.

Andrea Deplano

Foto Giorgio Melis

Riprese Video e Montaggio Sardegna Punto Radio